Yamaha dona a MTS uno Jupiter Z 125 per scopi didattici

All’apparenza Davide e Golia: la grande squadra corse di Yamaha e la scuola per meccanici di moto da competizione MTS, che forma al massimo 20 selezionatissimi allievi all’anno. Ma è proprio alla Motorsport Technical School che il team di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi ha deciso di donare un esclusivo ciclomotore, utilizzato durante il GP del Mugello 2011.

Tutto ha inizio lo scorso anno, durante la kermesse di Confartigianato Motori, quando la Yamaha Motor Racing conosce lo staff di MTS e il suo ambizioso progetto di formare meccanici da competizione di altissimo profilo. Un “colpo di fulmine” che la Direzione di Yamaha non dimentica.

Il fatto che un team di fama mondiale abbia scelto la nostra scuola ci onora – dichiara la Direttrice di MTS, Eugenia Capanna – e ci rende ancora più certi che stiamo portando avanti un ottimo lavoro, apprezzato dalle squadre di maggior successo“.

Il mezzo in questione – uno “Jupiter Z” 125cc – può essere considerato un pezzo unico, presentato al Mugello nel 2011 in contemporanea con il lancio in Indonesia – spiega Marco Riva, General Manager di Yamaha Motor Racing – Abbiamo voluto consegnarlo agli allievi della scuola perché potessero smontarlo e rimontarlo per studiarne l’elevata perizia a livello tecnologico e costruttivo. Lo Jupiter Z è un modello particolare, ideato per il mercato asiatico e rispetta criteri di riciclabilità al 97%“.

Il mezzo è stato donato alla scuola a scopi formativi.

Non poteva esserci miglior dimostrazione di apprezzamento da parte di un grande team da competizione per la nostra scuola – conclude la Direttrice – Ora andiamo avanti con ancor più determinazione, con il prossimo corso che partirà in novembre e di cui stiamo già raccogliendo le iscrizioni“.