Candidati per la prossima edizione

ALFREDO LETTIERI (CORSO MECCANICI MOTO RACING 2016/17)

ALFREDO LETTIERI (CORSO MECCANICI MOTO RACING 2016/17)

Mi chiamo Alfredo Lettieri e ho 27 anni di origini campane. Fin da quando ho memoria ho sempre amato le moto e le corse, così appena ho potuto ho iniziato a correre in moto iscrivendomi al campionato di motocross regionale all’età di 18 anni, successivamente a causa di varie problematiche ho dovuto abbandonare questo sogno e dedicarmi soltanto alla famiglia e al lavoro…successivamente, anni dopo appena ho potuto ho colto la palla al balzo e in quel momento ho conosciuto la MTS, mentre cercavo una scuola di formazione che potesse migliorare le mie competenze meccaniche e darmi le basi necessarie per poter lavorare per conto mio. Dopo averne parlato a casa e dopo aver scelto tra le altre opzioni questa scuola, decido di mandare l’iscrizione. Pochi giorni dopo vengo contattato per effettuare il test di ammissione. A questo punto cerco di studiare e colmare le mie lacune in vista del test di ammissione. Era tutto pronto, parto per Monza e arrivato lì effettuo un test scritto, successivamente un test pratico e colloquiale, quindi riparto e torno giù. La risposta tardava ad arrivare e le mie speranze cominciavano ad affievolirsi, finché un giorno ricevo una chiamata, rispondo ed era la coordinatrice del Corso, quando mi disse che ero stato ammesso al corso io le chiesi di ripetere il mio nome e cognome così da essere sicuro che non ci fossero stati errori e lei dopo una breve risata mi confermò! quindi Avvisai i miei parenti mi preparai per il viaggio e ripartí per Monza. Una volta lì capii che ero tra gli ultimi del Corso sia come esperienze sia come preparazione quindi decisi di mettermi sotto e recuperare. Le lezioni erano strutturate molto bene, durante la mattinata si studiava e nel pomeriggio si metteva in pratica ciò che si era studiato… durante il corso viene spiegato tutto ciò che riguarda il lavoro di un meccanico in pista quindi oltre ad imparare termini tecnici gerarchie ecc si impara e si mette in pratica anche il lato della Meccanica Quindi come lavorare in squadra Come prendersi le proprie responsabilità, il tutto capitanato da professori di prim’ordine come Marco Ventura, Luigi tondo, Ambrogio Arzuffi. Li, ho conosciuto ottimi insegnanti e grandi amici ma soprattutto se non fosse stato per la scuola, non avrei mai potuto fare una delle esperienze più importanti di tutta la mia vita, infatti a pochi giorni dall’esame mi fu data la possibilità di fare un colloquio per il reparto Ducati Corse. Finita la scuola iniziai a credere che i migliori del corso erano già stati presi ed io ero rimasto escluso, fin quando non ricevetti una chiamata che mi lasció di sasso, era di nuovo la coordinatrice che mi chiedeva se ero disposto a partire per Bologna a Borgo Panigale per una nota azienda che lavora nel mondo delle corse e li, risposi subito di sì! anche se non immaginavo, ma speravo si trattasse del reparto Ducati corse. Arrivato a Bologna realizzai di essere nel reparto sviluppo veicolo Ducati Corse. Nei mesi che andarono da aprile a dicembre ebbi l’opportunità di imparare ogni giorno qualcosa di nuovo e ogni giorno era una sfida nuova sempre più difficile sempre con impegni più importanti, dove ho avuto la fortuna di conoscere e lavorare con le persone più preparate che abbia mai conosciuto di quel settore. Durante quei mesi ho avuto l’opportunità di lavorare in reparto, assemblando le moto da GP imparando a grandi linee le loro componenti e i loro funzionamenti. Inoltre mi è stata data l’opportunità di lavorare nel reparto rigidezze, dove si testano componenti nuovi, la resistenza dei materiali quali forcelloni sospensioni telai ecc…. Successivamente ho avuto modo di lavorare in galleria del vento come modellista, principalmente, per la carenatura delle gp ed sbk inoltre durante tutto il periodo ho avuto il privilegio di essere presente in pista con il team durante i test e durante i primi giorni delle gare del motomondiale con i piloti ufficiali, dove solo quando lavori all’interno dei box capisci il lavoro, la tensione, l’impegno e le difficoltà che ci sono dietro a una gara da motogp…. ho avuto la fortuna di conoscere piloti del calibro di Casey Stoner, Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo, Danilo Petrucci, Michele Pirro, Chaz Davis e Marco Melandri….ma soprattutto persone come il team leader Palmerini Marco, Marco Ventura, Ing. Angelo Costanzo, Ing. Edoardo Le Noci, Ing. Aquili, I meccanici Luca Romano, Gabriele Arena, Davide Cetera, Alessandro Laurenti e tutti gli altri…. È stato bellissimo stare in trasferta, le cene con i piloti e il team, preparare le moto, caricare il camion arrivare in pista e vedere i piloti più forti e famosi del mondo, toccare con mano le moto e le componenti che vedevo in tv… A dicembre purtroppo non c’è stato modo di poter rimanere all’interno di quel modo, ma grazie alla mia tenacia, al mio impegno e alla mia devozione, mi ero aperto una porta per rimanere nel marchio rosso delle 2 ruote e così mi proposero di andare in produzione e adesso sono già 2 anni che lavoro qui in Ducati Motor holding, dove ho avuto già molte soddisfazioni e miro a realizzare uno dei miei sogni ossia poter fare del guidare una moto il mio lavoro oltre che la mia passione… Se non fosse stato per la MTS nn avrei mai potuto vivere le esperienze descritte e imparare ciò che adesso so…. Ringrazio tutto lo staff della MTS e soprattutto Eugenia Capanna direttrice della scuola che ha creduto in me, la coordinatrice Eleonora Radici che è sempre stata vicina a noi ragazzi e molto disponibile e ovviamente ringrazio i ragazzi del team Ducati Corse che oltre ad essere stati degli ottimi insegnanti sono stati degli ottimi amici…. Consiglio la MTS Per chi vuole mettersi in gioco, migliorare se stesso e avere una opportunità nel mondo delle corse a 2 o 4 ruote inoltre chissà magari grazie alla scuola e al mio impegno magari potrebbe esserci l’occasione di ritornare nel mondo delle corse.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi